Bruno Marasà

Responsabile dell'Ufficio d'informazione del Parlamento europeo a Milano - Direzione Generale della Comunicazione

Come responsabile dell'Ufficio contribuisce all'ideazione e svolgimento d'iniziative pubbliche sui temi europei, con il coinvolgimento attivo dei parlamentari europei delle circoscrizioni Nord-Ovest e Nord -Est. Partecipa ad incontri pubblici nelle Università, nelle scuole e a quelli promossi dalle istituzioni regionali e locali o da organizzazioni non governative. 
Il suo più recente incarico presso il Parlamento europeo, prima di diventare responsabile dell'Ufficio di Milano, è stato quello di Capo Unità per la politica estera, sicurezza e difesa.
Giornalista pubblicista, ha conseguito il Diploma post-laurea della Scuola di Specializzazione in Economia e Diritto della Comunità europea dell'Università Statale di Milano.
Dal 1995 tiene seminari sul Diritto dell'Unione europea in diverse Università italiane. Ha anche tenuto corsi su "Il regime linguistico delle organizzazioni internazionali. Il caso del Parlamento europeo" all'Università IULM di Milano, nel 2009-2010 e sulle "Relazioni economiche e sociali euro-mediterranee" all'Università Orientale di Napoli, nel 2007.
Dal 1990 ha pubblicato numerosi articoli e saggi sui temi dell'integrazione europea e in particolare sulla politica estera dell'UE in giornali e riviste specializzate. I suoi più recenti lavori sono: "Frammentazione o rilancio? Un nuovo orizzonte per l'Europa" in Rivista del Centro In Europa 3/2012; "Nuovi orizzonti per la politica mediterranea dell'Europa" in Rivista del Centro In Europa n. 1/2012; "Europa e Mediterraneo. Partenariato e politica della sicurezza" (in Rapporto 2010 sull'integrazione europea, ed. Il Mulino, Bologna) e "La politica Mediterranea dell'Unione europea" (ed. Università l'Orientale, Napoli).

As Head of the Office, he contributes to the ideation and execution of public initiatives and events on European issues, through the active involvement of the Members of the European Parliament from Northern Italy's districts. He participates in public events held by Universities, schools, local and regional Institutions or NGOs.
His most recent position at the European Parliament before becoming Head of the Information Office was Head of Unit for Foreign Affairs and Security and Defence Policy.
He is a journalist and holds a post-graduate degree from the School of Specialised Studies in Law and Economy of the European Community at the State University of Milan.
He has been giving lectures in EU Law at various Italian Universities since 1995. He also has taught courses on "Il Regime linguistico delle organizzazioni internazionali. Il caso del Parlamento europeo" at IULM University in 2009-2010 and on Euro-Mediterranean economic and social relations at the University 'L'Orientale' in Naples in 2007.
He has published several essays and articles, in the domain of EU integration and EU Foreign Policy in particular, in newspapers and specialized magazines in the past two and a half decades. His most recent publications are: "Frammentazione o rilancio? Un nuovo orizzonte per l'Europa" in Rivista del Centro In Europa 3/2012; "Nuovi orizzonti per la politica mediterranea dell'Europa" in Rivista del Centro In Europa n. 1/2012; "Europa e Mediterraneo. Partenariato e politica della sicurezza" (in Rapporto 2010 sull'integrazione europea, ed. Il Mulino, Bologna) e "La politica Mediterranea dell'Unione europea" (ed. Università l'Orientale, Napoli).

Interventi cui partecipa: