Arianna Menciassi

Professore associato di Bioingegneria Industriale, Scuola Superiore Sant'Anna, Pisa. 

 

 

Arianna Menciassi (23 aprile 1971) si è laureata in Fisica con Lode presso l’Università di Pisa nel luglio del 1995. Nello stesso anno ha iniziato a collaborare con il Centro di Ricerca in Microingegneria della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, dove ha intrapreso il percorso di dottorato di ricerca dal gennaio 1996 al febbraio 1999.
La sua attività di ricerca riguardava le tecniche di manipolazione di micro oggetti meccanici e biologici. Nel 2001 ai risultati di tale ricerca è stato conferito il Best Manipulation Paper Award alla Conferenza Internazionale di Robotica e Automazione (Seoul, Corea del Sud).
Dal giugno 2006, è professore associato di bioingegneria industriale presso la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e coordina l’area di ricerca di “Surgical Robotics” presso l’Istituto di BioRobotica della stessa Scuola. Svolge attività di tutorato e formazione per numerosi studenti di laurea e di dottorato della Scuola Sant’Anna e dell’Università di Pisa, dove insegna nell’ambito del Corso di Laurea Magistrale di Ingegneria Biomedica.
I suoi principali interessi di ricerca riguardano la robotica biomedica e chirurgica, le tecnologie dei microsistemi e l’applicazione delle micro- e nano-tecnologie alla diagnostica ed alla terapia.
In questo ambito di ricerca ha pubblicato oltre 100 articoli con peer review (ISI WoS), diversi capitoli di libri, e ed è co-inventore di una dozzina di brevetti su strumentazione medica avanzata.
Ha contribuito alla creazione di 2 aziende spin-off per lo sviluppo di strumentazione chirurgica ed endoscopica, ed è ancora socia di una di esse.
Nel 2007, ha ricevuto il Well-Tech Award “Premio per l’innovazione che migliora la qualità della vita” grazie alle sue attività di ricerca e di sviluppo sulle capsule endoscopiche. Nello stesso anno, ha ricevuto il Gonfalone d’Argento della regione Toscana come una dei migliori 10 talenti della regione.