La Governance al Femminile

LA GOVERNANCE AL FEMMINILE

Talk Event

Parlamento Europeo - Ufficio d’Informazione di Milano
Palazzo delle Stelline – Corso Magenta, 59
Venerdì 11 marzo 2016
10.00 – 13.00

 

Convegno sulla Governance femminile
nelle società quotate, partecipate e nel terzo settore

 

Milano, 4 marzo 2016 - Nell’ambito dell'iniziativa "L'Europa è per le donne", promossa dal Parlamento Europeo, Direzione generale Comunicazione e Informazione, Ufficio di Milano, l’Associazione Donne e Tecnologie organizza per venerdì 11 marzo 2016 un Talk Event in rosa dal titolo “La Governance al femminile” per fare luce sugli aspetti più rilevanti della Governance come buon sistema di governo nelle società quotate, ma anche nelle società partecipate e negli Enti no profit.

Parteciperanno all’evento Susanna Stefani (vice-presidente di Governance Consulting), Federica Nolli (Presidente Collegio Sindacale Fiera Milano S.p.A. e partner di FP&Partners), Carmela Francesca (Membro del CdA di ATM S.p.A.), Carlotta Sami (Portavoce UNHCR ed ex direttrice di Amnesty Intenational Italia). Coordina i lavori Maria Cristina Bombelli, Presidente di Wise Growth.

Porterà la sua testimonianza sulla Governance al femminile in Europa con il Progetto “European Women Shareholdersdenand Gender Equality” Antonia Verna dello Studio Legale Portolano Cavallo.

 

Per saperne di più - Iscrizione online


 

PROGRAMMA DELLE EVENTO

“LA GOVERNANCE AL FEMMINILE”
Parlamento europeo
Ufficio d’Informazione di Milano
Palazzo delle Stelline – Corso Magenta, 59

Programma:

  • 9.30 -     Accoglienza e registrazione
  • 10.00 - Inizio dei lavori
  • 11.15 - Testimonianze e dibattito
  • 12.30 - Conclusione dei lavori e rinfresco conclusivo
  • 13.00 - Chiusura dell'evento

 

Donne e Tecnologie è un’associazione nata nel 2009 con l’obiettivo di promuovere progetti finalizzati alla valorizzazione del talento femminile nella tecnologia, nell’innovazione e nella ricerca scientifica; sostenere progetti e azioni finalizzate alla lotta agli stereotipi e alla discriminazione di genere e contribuire all'orientamento dei giovani ai mestieri del futuro e verso modelli imprenditoriali sostenibili. Dal 2009 a oggi l’Associazione ha ideato e realizzato 44 progetti e 80 eventi (coinvolgendo un pubblico di circa 12.000 persone) in partnership con realtà private e pubbliche quali Ministero dell’Interno, Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, Regione Lombardia, Provincia di Milano, Camera di Commercio di Milano. L’Associazione è aperta a tutti coloro che desiderano contribuire in modo volontario e diretto agli obiettivi condivisi. È permeata dai principi dell’innovazione in tutte le sue componenti, a partire dagli associati (donne e uomini) che vantano esperienze professionali eterogenee e rappresentano l’eccellenza in vari settori di riferimento.

 

Sostengono le attività 2016 di Associazione Donne e Tecnologie 45 associate e alcune aziende tra cui

Rai Way     Didael KTSFP&Partners     Lamiflex   

 LIFEGATE   NCN bio   Relight

04 Marzo 2016
AllegatoDimensione
cs_-_la_governance_al_femminile.pdf291.86 KB
Promotore: 
Associazione Donne e Tecnologie