FutureCamp Europe Biotech - Comunicato stampa

Milano, 5 ottobre 2015 – Giovedì 15 ottobre, nell'ambito del palinsesto degli eventi di Expo Women Global Forum (EWGF – www.ewgf.eu) si svolgerà il VI appuntamento annuale di "FutureCamp Europe: job projects for young people": un incontro interattivo, ideato e organizzato dall'Associazione Donne e Tecnologie, rivolto a giovani, docenti e genitori interessati a scoprire e capire come addentrarsi e orientarsi nei settori professionali emergenti in Europa nel prossimo futuro, organizzato in collaborazione con l'Acquario Civico di Milano, sede dell'iniziativa, l'Ufficio di Comunicazione del Parlamento Europeo a Milano, Lenovo Education, Lego Education e CampuStore.

"FutureCamp Europe: Biotech" si svolgerà all'interno della terza edizione della European Biotech Week: un'intera settimana (dal 12 al 18 ottobre) dedicata al settore delle biotecnologie e promossa da EuropaBio (Associazione europea delle biotecnologie). Assobiotec è il partner italiano della manifestazione e il promotore di numerose iniziative su tutto il territorio nazionale, volte a promuovere il ruolo delle biotecnologie nel miglioramento della qualità della vita.

Durante l'edizione 2015 il "FutureCamp Europe" si analizzeranno in particolare i temi legati alle Biotecnologie applicate al settore dell'Agrofood, attraverso le esperienze e le competenze di giovani imprenditori, docenti e ricercatori che sono riusciti a fare della propria passione un mestiere..

Le biotecnologie sono una delle grandi rivoluzioni dei nostri tempi. Sono un insieme di tecnologie trasversali che attraversano tutti i settori della nostra vita e che hanno un impatto sulla salute, alimentazione, ambiente  e candidate a modificare i nostri stili di vita. Le testimonianze spazieranno dal tema dell'obesità, che oggi colpisce oltre il 30% delle popolazioni industrializzate, a una nuova alimentazione comprendente proteine provenienti dalla bioconversione  di rifiuti organici, di cui gli insetti sono un ottima sorgente, dalla rimozione di sostanze tossiche dal suolo e dalle acque mediante l'uso di batteri a nuove tecnologie di analisi a basso costo.  

Dall'incontro e confronto diretto con queste realtà, i 130 ragazzi e ragazze della scuola I.C.S. Cardarelli e Associazione Famiglia e Scuola Faes potranno ricevere informazioni pratiche e ricavare stimoli per la definizione e costruzione di un percorso di studi in sintonia con le proprie inclinazioni e le richieste del mercato del lavoro

"Due sono le componenti essenziali del futuro dell'Europa e del nostro Paese: uguaglianza e giovani –sostiene Gianna Martinengo, imprenditrice e ideatrice di FutureCamp Europe– noi vogliamo coniugarle in modo da contribuire a traghettare l'attuale contesto educativo verso una nuova interpretazione della formazione, orientata non tanto alle competenze e alle capacità tradizionali ma piuttosto a quelle del futuro. Offrire una panoramica dei mestieri emergenti ai soggetti "deboli" del mercato del lavoro, ovvero giovani e donne, significa presentare, attraverso momenti di orientamento, di confronto e di dialogo come questo, le professioni che oggi offrono le maggiori opportunità di sviluppo e far comprendere efficacemente in quale prospettiva ci si debba porre rispetto alle scelte che riguardano il proprio percorso formativo e professionale".

Porteranno la propria testimonianza: Nicoletta Ancona, Maria Luisa Nolli, Veronica Cremonesi, Elena Giordano, Daniela Jabes, Lucia Cavalca, Costanza Jucker, Fabio Giavazzi, Guido Terni, Nadia Benedetti, Pietro Alberti.
Saranno presenti: Bruno Marasà, Leonardo Vingiani, Fiorenza Seghetti, Aldo Domina, Raffaella Fiz e Gianna Martinengo.

I partecipanti riceveranno alcuni doni messi a disposizione dall'Ufficio d'Informazione del Parlamento Europeo a Milano e da Lenovo, una merenda offerta da Kellogg's, i volumi "Io ricordo" e "Missione Terra: dal campo alla tavola" pubblicati da Federchimica e il glossario "Biotechstart" redatto da Associazione Donne e Tecnologie.

Lenovo (società leader mondiale nei PC e ai primi posti anche nei mercati smartphone e tablet) e Lego Education mettono a disposizione rispettivamente 25 Lenovo Thinkpad Helix e 4 LEGO® MINDSTORMS® EducationEV3. I premi saranno assegnati e consegnati in un successivo evento, dedicato ed allargato a tutti gli alunni delle due scuole partecipanti alle classi che si distingueranno per l'originalità e la creatività  nell'elaborazione di disegni, testi, percorsi didattici, domande o interviste video. Contenuti sull'incontro saranno condivisi su Expo Women Global Forum e sui principali social network .

05 Ottobre 2015
AllegatoDimensione
fce_cs_15ottobre2015.pdf1.55 MB